Il fondatore e i cofondatori

Il fondatore e i cofondatori

Category Comunità

Jonas_SiteIl fondatore: Jonas Abib. Nato nel 1936 a Elias Fausto/SP (Brasile), Jonas Abib visse un’infanzia povera nel quartiere di Villa Nova Cachoeirinha, periferia di San Paolo. Entrato tra i Salesiani, inaspettatamente si ammalò e fu trasferito a Lavrinhas, nella valle di Paraiba, nell’interno di San Paolo. Poiché non migliorava, il giovane seminarista fu inviato all’ospedale di Piquete, sempre nell’interno di San Paolo. Nel 1964 venne ordinato sacerdote e nel 1968 cominciarono i suoi primi incontri con i giovani. Alla fine del 1969 p. Jonas scoprì di avere la tubercolosi e si trasferì presso una clinica a Campos do Jordão (SP), dove, oltre a sottoporsi a una cura, rimase vari mesi evangelizzando. Preoccupato per il suo lento recupero, il suo superiore lo trasferì nuovamente a Lorena. Nel 1971 p. Jonas ebbe modo di incontrare il Rinnovamento Carismatico, che stava allora nascendo in Brasile, e da quel momento la sua vita cambiò. Sorse la necessità di avere un locale appropriato per gli incontri. Un’azienda di Areias (SP) si fece avanti e da lì nacque l’associazione Canção Nova. Due anni dopo si cominciò a costruire la prima casa della missione nella città vicina. Dopo un incontro avvenuto nel 1976 con mons. Antonio Alfonso di Miranda, all’epoca vescovo di Lorena (SP), nacquero le basi evangelizzatrici di Canção Nova. Chiamato nell’ufficio episcopale, p. Jonas, allora trentasettenne, ricevette la missione di mettere in pratica l’Esortazione Apostolica “Evangelii Nuntiandi” di papa Paolo VI (21 dicembre 1975). Nel corso degli anni 1976 e 1977 p. Jonas offrì degli incontri chiamati di “Catecumenato”, in pratica un corso di catechesi per i giovani, al quale vollero presto partecipare anche i loro genitori, vedendo la trasformazione dei propri figli. In seguito, p. Jonas sentì la necessità di lanciare una sfida alla gioventù: iniziare un cammino di “catecumenato” di tipo residenziale, per realizzare il quale i giovani avrebbero dovuto lasciare la propria famiglia, la casa e gli studi per consegnarsi allo Spirito Santo. I giovani di Queluz furono i primi a essere chiamati e dodici di loro accettarono la missione. Nasceva così, il 2 febbraio del 1978, la Comunità Canção Nova.

Eto_SiteIl cofondatore: Wellington Silva Jardim. Nacque a Cruzeiro (SP, Breasile) il 18 maggio 1949. Crebbe in un ambiente semplice. Da ragazzo aveva frequentato le attività dell’oratorio salesiano di Don Bosco a Cruzeiro (SP). Nell’adolescenza, partecipò a gruppi di giovani e ritiri. I suoi rapporti con il fondatore di Canto Nuovo, p. Jonas Abib, iniziarono nel 1973, in un incontro chiamato “esperienza di preghiera” nella città di Bananal (SP). Nel 1980, su richiesta di p. Jonas Abib e di Luzia Santiago, visse la grande sfida della sua vita: lanciare la stazione radio Canção Nova. Il 2 febbraio 1984 emise il suo impegno con la Comunità Canção Nova. Nel 1990 sposò Luzia Santiago. Pur non avendo alcuna formazione professionale specifica (prima di entrare in Canto Nuovo Eto aveva lavorato per 12 anni in una compagnia di servizi igienico-sanitari dello Stato di San Paolo), nel 2009 venne eletto economo della comunità. Partecipò al programma radiofonico “Buon Seme” della Radio Canção Nova e, per molti anni, condusse la trasmissione “Dio provvederà” nella TV Canção Nova.

Luzia_SiteLa cofondatrice: Luzia Santiago. Nacque il 26 giugno 1949 a Virginia (MG, Brasile). Veniva da una famiglia cattolica, ma il suo grande incontro con Gesù, però, avvenne soltanto a 23 anni, quando, dopo quaranta giorni di matrimonio, rimase vedova. Rendendosi conto che la sua vita era centrata sul marito, un essere umano, Luzia cominciò a chiedersene il significato. Nella ricerca di risposte, partecipò al primo incontro dei giovani a Lorena (SP), diretto dal p. Abib. Successivamente si unì al gruppo che organizzava i ritiri nella diocesi e lavorò costantemente insieme al p. Jonas nella preparazione dei documenti per la comunità Canção Nova. Laureatasi in Servizio Sociale e Filosofia, Luzia si sposò con Wellington Silva Jardim. Attualmente è membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione Giovanni Paolo II, che gestisce le opere di Canção Nova.

Share This Post

RELATED POSTS